post-title RIATTIVATO L’IMPIANTO SEMAFORICO A MALCHE DI GIFFONI SEI CASALI

RIATTIVATO L’IMPIANTO SEMAFORICO A MALCHE DI GIFFONI SEI CASALI

RIATTIVATO L’IMPIANTO SEMAFORICO A MALCHE DI GIFFONI SEI CASALI

RIATTIVATO L’IMPIANTO SEMAFORICO A MALCHE DI GIFFONI SEI CASALI

È operativo da qualche giorno il nuovo semaforo al Casale Malche a tutela dell’incolumità dei cittadini.

Il sistema semaforico è stato ripristinato secondo le normative vigenti in materia di Codice della Strada e tenendo conto anche delle esigenze degli utenti deboli della strada, in linea con gli indirizzi della Giunta comunale guidata dal Sindaco Francesco Munno.

I lavori hanno visto la totale abolizione delle barriere architettoniche con la realizzazione di rampe per il superamento del dislivello tra la strada e il marciapiede. Sono stati installati pulsanti con lettere Braille di chiamata, un sistema di guida tattile e un segnale acustico per consentire l’attraversamento pedonale in tutta sicurezza a persone non vedenti- ipovedenti.

Per i due semafori posizionati lungo la Sp 25, uno situato all’altezza di piazza dell’Albero Picentino e l’altro nei pressi dell’edificio scolastico, sono state utilizzate lampade a tecnologia Led per migliorare notevolmente la visibilità nonché favorire il risparmio energetico.

Proprio come avveniva in passato, si tratta di un semaforo pedonale, regolato dalla velocità limite 50 km/h. Questo semaforo non appena rileva un veicolo che sopraggiunge a velocità superiore al limite ammesso fa scattare la luce gialla e dopo solo qualche secondi scatta la luce rossa.

Il finanziamento ottenuto dal Comune di Giffoni Sei Casali ammonta a 70mila euro e rientra nel decreto Fraccaro.

Sto caricando…