Chiesa di San Cesareo

Chiesa di San Cesareo

Sto caricando…

Negli anni della grande “ Riforma Fondiaria” e prima ancora della S.A.I.M. (Società Agricola Industriale Meridionale) quando tra il 1957 ed il 1958 veniva eretta a Borgo San Cesareo di Albanella la chiesa di San Giuseppe Lavoratore.

Erano gli anni infatti che con l’appoderamento dei terreni espropriati compresi tra la “Giunta” detta in dialetto “Jonta” del fiume Sele e Calore e con l’assegnazione ad oltre 200 famiglie molte provenienti da Albanella che nasceva con Borgo Scanno oggi Carillia Borgo San Ceasareo.

La chiesa, come ci ricorda poi il libro “San Cesario è picirillo” edito dal comune di Albanella, era già completa nell’anno 1959, quando il parroco di allora Don Luigi Trifirò consultando il nuovo popolo di San Cesareo ne ricevette,dopo ampia discussione, unanime consenso a dedicare ed eleggere a Patrono della nuovo Borgo San Giuseppe Lavoratore, la cui festa, ad onore e vanto del lavoro, si sarebbe, come il canone stabilisce, celebrata il 1 Maggio di ogni anno.

La chiesa ufficialmente aperta al pubblico culto del popolo di San Cesareo nell’anno 1964 con l’istituzione della nuova Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, fu solennemente consacrata con grande concorso di popolo da Sua Eccellenza Mons. Biagio D’Agostino Vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania.

Indirizzo

Indirizzo:

Localitá S. Cesareo, 110 84044 Borgo San Cesareo SA

GPS:

40.508261470273, 15.041004152115

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Fare clic sul pulsante per mostrare la mappa.