Comune di Ascea

Comune di Ascea

Sto caricando…

Ascea è un comune italiano della provincia di Salerno, nel territorio che oggi è parte del comune nacque il filosofo antico Parmenide.

Ascea sorge su una collina a circa 235 m s.l.m. conta ben 4 frazioni Marina di Ascea, l’unica frazione sul mare, e tre collinari, Catona, Mandia e Terradura.

Ascea è uno dei più antichi e importanti insediamenti dell’antica Grecia la sua origine è dovuta agli abitanti di Velia, l’antica Elea, che, nel XIII secolo Dopo Cristo fondarono, sulle colline, un piccolo borgo. Sono presenti numerose tracce degli antichi insediamenti, la maggior parte racchiusi all’interno del Parco Archeologico di Velia Elea.

Probabilmente nata intorno all’anno 1000, la popolazione crebbe per il trasferimento degli abitanti dell’insediamento medioevale di Castellammare della Bruca (antica Velia) causa il diffondersi della malaria per l’impaludamento della piana dell’Alento. Feudo della famiglia Sanseverino, ne seguì le sorti fino al passaggio alla famiglia Maresca, feudatari a seguito della “fellonia” di Tommaso S.Severino (congiura dei Baroni del 1450 circa).

Ascea partecipò ai moti cilentani del 1828, a seguito dei quali fu processato e giustiziato il notabile locale Teodosio De Dominicis.

 

Indirizzo

Indirizzo:

Via XXIV Maggio - 84046 Ascea SA

GPS:

40.141195386239, 15.185011498425

Telefono:
Web:
Fare clic sul pulsante per mostrare la mappa.
Sto caricando…