Comune di Bellizzi

Comune di Bellizzi

Sto caricando…

Il territorio del comune di Bellizzi è per il 95% pianeggiante ed è attraversato dai torrenti Lama e Vallemonio.

Fino al 1990 il territorio di Bellizzi ha fatto parte del comune di Montecorvino Rovella. Il primo documento che testimonia l’esistenza di Bellizzi risale al 1811.

In un atto del Regno delle Due Sicilie si parla della località Bellizze, dove sarebbe passata una rotabile che collegasse, passando per i casati dello stato montecorvinese, la suddetta con l’abitato di Rovella. Con l’Unità d’Italia, nel territorio di Bellizzi sorge la stazione.

Fino al 1929 era costituita da appena tre case, crocevia della piana del Sele che collegava la Calabria con Salerno e Montecorvino Rovella, ma divenne punto d’incontro di braccianti agricoli lavoranti nelle aziende locali.

Nel secondo dopoguerra nacquero un cinema, la parrocchia e nel 1953 si inaugurarono le “Officine Maccaferri”. Il 24 aprile 1988, tramite referendum, i cittadini scelsero di dare vita al comune autonomo di Bellizzi, che divenne tale ufficialmente il 2 gennaio 1990: è tuttora il comune più giovane della provincia di Salerno.

 

Indirizzo

Indirizzo:

Via Manin, 23 - 84092 - Bellizzi (SA)

GPS:

40.622255, 14.946232

Telefono:
Web:
Fare clic sul pulsante per mostrare la mappa.
Sto caricando…