Santuario diocesano di San Nicola di Bari

Santuario diocesano di San Nicola di Bari

Il Santuario diocesano di San Nicola di Bari per il culto di San Lucido di Aquara è la chiesa principale del paese la cui costruzione è databile intorno all’XI secolo.

” la luce di Aquara” del dicembre 1983, afferma, parlando della chiesa di san Nicola di Bari, che questa «… la troviamo citata per la prima volta in un documento storico del 1308: le collettarie delle decime dovute allo Stato Pontificio. Intorno ad essa si svolse sempre il culto della comunità aquarese, culto accresciuto e condizionato enormemente anche dal fatto che qui nacque intorno al Mille quel S. Lucido che santificato solo nel 1880 da Leone XIII era stato già da sempre considerato il naturale patrono del paese…

La chiesa venne sensibilmente ritoccata nella prima metà del ‘700 e perse l’aspetto che nelle sue linee essenziali ancora oggi intravediamo.

Tre grosse navate divise da due file di quattro colonne in pietra viva (oggi verniciate di grigio) a blocchi monolitici sovrapposti.Tra le opere d’arte più di valore che custodisce ricordiamo la cupola dove sono dipinti quattro momenti della vita di Gesù.

Ricordiamo poi un busto ligneo di S. Lucido del 1400 con testa in rame, una statua in argento, pure di S. Lucido… oltre al pregevole altare e le decorazioni della nicchia che incorniciano la statua stessa. Fino a qualche decennio fa’ c’era un prezioso quadro del famoso Luca Giordano raffigurante l’ultima cena e di cui non si sa più nulla.

Lontani natali, vicissitudini storiche, preziose opere d’arte ivi contenute fanno di questo tempio invidiabile centro del culto cristiano di una comunità da vari secoli…»

Al termine dei lavori di sistemazione dell’altare e dell’ambone è stato consacrato il nuovo altare della Chiesa di San Nicola di Bari.

 

Indirizzo

Indirizzo:

Corso Umberto I, 84020 Aquara SA

GPS:

40.442302660409, 15.253747715869

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Fare clic sul pulsante per mostrare la mappa.
Sto caricando…